Progettazione casa: alcuni consigli utili

Progettazione casa da soli? la guida

Chi dispone di una casa di proprietà ha la fortuna di poterla rendere più conforme ai propri gusti. Insieme a questa bella opportunità, però, ci sono alcune difficoltà che devono essere affrontate con intelligenza: parliamo della progettazione e dell’arredamento, due fasi importanti e che richiedono estrema attenzione.

La progettazione, in particolare, consente di “plasmare” la struttura e l’immagine della casa andando incontro alle proprie necessità, per quanto possibile; per questo motivo è bene non farsi prendere dalla fretta e calcolare tutto al millimetro. Se l’abitazione non è ancora completa e devono essere effettuati degli interventi importanti, poi, può essere utile andare su Mutui.it per richiedere un mutuo per completamento costruzione così da contribuire attivamente alle modifiche seguendo le proprie necessità e passare poi alle fasi successive.

Vediamo quindi alcuni strumenti e suggerimenti che possono essere d’aiuto in queste fasi.

Strumenti utili per chi vuole progettare casa

Chi vuole avere un’idea più realistica di come sarà la casa una volta completata e arredata può sfruttare alcuni strumenti che si rivelano davvero preziosi in questi casi. Ci sono infatti molte applicazioni web che consentono di creare progetti in 2D e 3D, dimostrandosi utili soprattutto per i più perfezionisti. Planner5D è una di queste: si tratta infatti di un’app che permette di avere una visuale 3D della casa (o anche solo di una stanza), con tantissimi elementi (architettonici e non) curati nel minimo dettaglio che danno un’impressione realistica del risultato finale e sono quindi di ottimo aiuto.

Anche HomeStyler è un’app di ottimo livello per chi è impelagato nella progettazione della casa e, a differenza della prima, suggerisce delle possibili soluzioni nel momento in cui sorgono problemi con la pianta dell’abitazione e permette di registrare un tour virtuale al suo interno.

Alcuni suggerimenti: interior designer online

Gli esperti del settore lo sanno bene, ma forse non tutti sono a conoscenza del fatto che i colori e le luci che si scelgono per un’abitazione sono di estrema importanza, in quanto permettono di giocare con le profondità e creare dei contrasti capaci di valorizzare ogni singolo ambiente.

 

Nella scelta bisogna considerare innanzitutto la suddivisione degli ambienti, tenendo sempre conto della posizione del sole per sfruttare l’illuminazione naturale (e ridurre anche il consumo energetico). L’uso intelligente della luce è fondamentale soprattutto nel caso di abitazioni di dimensioni ridotte, per le quali sarà necessario seguire delle linee guida pensate ad hoc.

Anche la tonalità delle pareti e dei pavimenti è importante, in quanto condizionerà la scelta dell’arredamento e dei tessuti. Niente dovrà essere lasciato al caso, dunque, perché la casa è di fatto un insieme di elementi che dovranno necessariamente essere compatibili fra loro.

Come abbiamo visto, la progettazione della casa richiede un impegno mentale non indifferente, ma questo è imprescindibile se si vuole essere davvero soddisfatti del risultato finale.

 

Scrivi commento

Commenti: 0

Contattami

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti