Ultime tendenze colori e stile arredamento 2018/19

colori, stili e materiali di tendenza 2019

Arredamento 2018/19: stile, materiali e colori trendy

 

Il 2018 si conferma un anno veramente d’oro per il settore dell’arredamento e del design, soprattutto grazie alle decorazioni. Molti brand hanno saputo proporre alla clientela delle soluzioni accattivanti che hanno incontrato l’approvazione di una fetta ampia di clientela. Inoltre, lo spopolare dei colori pastello, dello stile industrial-vintage, degli elementi in oro e in oro laccato rosa, delle atmosfere tropical e l’inserimento della carta da parati per arredare e decorare hanno contribuito ad accendere la fantasia degli amanti degli arredi particolari, degli interior design e degli amanti del fai da te.

 

Dopo questa premessa, è capibile perché molte persone sono ansiose e curiose di conoscere le tendenze d’arredamento 2019, quindi quali saranno i trend di arredamento per il 2018/2019? Ecco di seguito tutto quello che bisogna sapere per quanto riguarda l’arredamento e il design per il 2019, compresi colori e retaggi dell’anno passato che verranno riproposti con qualche lieve modifica. Per configurare e visualizzare l’eventuale arredo in 3d esistono diversi programmi online gratuiti di progettazione o realtà virtuale.

Trend arredamento 2019; vintage e minimal

Il minimalismo sembra confermata per le tendenze d’arredamento 2019, dando quindi seguito al trend già iniziato in maniera clamorosa nel 2018.

 

Cosa vuol dire arredare minimal? Per quanto riguarda il concetto moderno, ogni ambiente della casa dovrà essere accogliente e al contempo essenziale. Si prediligerà lo stile nordico, il quale si traduce in forme squadrate e un uso abbondante di motivi geometrici nei complementi d’arredo e nelle decorazioni. Anche per quanto riguarda le tendenze d’arredamento per il soggiorno, l’essenzialità la farà da padrone soprattutto per quanto riguarda i tessuti e l’uso di materiali come il cartongesso per creare nicchie e librerie in cartongesso.

Per quanto riguarda il mobilio, si prediligerà la comodità. Significa arredare con poltrone e divani morbidi e comodi oltre che esteticamente belli, accompagnati da tappeti che si renderanno veri e propri protagonisti della zona living, pattern vivaci e grandi cuscini colorati per decorare la zona giorno e arredare con stile, anche per addolcire un minimalismo che contribuirebbe a raffreddare troppo l’ambiente e a renderlo troppo statico, quindi poco accogliente.

Si ritorna anche a uno stile molto vintage, con mobili stile Anni 50 e Anni 70 che, uniti ai toni sopra citati, renderanno giustizia a ogni ambiente della casa.

Colori e materiali arredo 2018/2019

Come già accennato, il 2018 è stato caratterizzato dai colori pastello che hanno spopolato sulle pareti e sui tessuti che rivestivano i vari complementi d’arredo.

 

Il 2019 porterà nuove tendenze che traggono ispirazione dallo stile tropicale. Esso consiste nell’uso di colori molto appariscenti come giallo limone, blu elettrico, verde scuro e rosso intenso. Insomma, toni all’apparenza poco seriosi e saturi, però che hanno la caratteristica di essere accesi e in grado di donare all’ambiente un tocco concreto e frizzante. Il contrasto per eccellenza, ovvero il bianco e il nero, viene spezzato anche da un lieve accenno di color senape, in modo da rendere l’ambiente dinamico e vivace, senza appesantirlo ulteriormente.

 

Dopo i colori, ecco i materiali da usare per uno stile minimal rivisitato per il biennio 2018/2019: si avrà un forte uso del vetro in fatto di decorazione, con tutte le sfumature possibili e immaginabili. L’uso del vetro si avrà nei mobili e nei complementi d’arredo, nella versione classica ma anche con particolari decorati e serigrafati. Ferro, ghisa, legno non trattato e acciaio saranno i materiali di punta per chi opterà su uno stile industriale, mentre gli amanti dell’etnico seguiranno il trend esotico grazie ai tappeti con motivi animalier, presi dagli Anni 70. Spopoleranno quindi i motivi zebrati, leopardati e maculati creando uno stile Safari chic. Il metallo nelle sfumature oro, argento e rosé contribuiranno a trasformare ogni dettaglio insignificante in un piccolo gioiello prezioso.

      


 

 

A cura di Gloria Gargano

web content specialist

 

Scrivi commento

Commenti: 0