Come illuminare un controsoffitto in cartongesso?

scopri Come illuminare controsoffitti in cartongesso

 

Nel definire l'aspetto estetico di un'abitazione non conta solamente saper arredare con cura gli ambienti e le stanze che la compongono. È di fondamentale importanza sapere anche scegliere la giusta illuminazione, in modo che questa riesca a conferire alla propria abitazione un ulteriore tocco di eleganza. Tale pratica risulta adottata soprattutto negli ambienti moderni caratterizzati da una forte componente minimalista, e la scelta di impianti di illuminazione alternativi non farebbe che valorizzare ancor più la presenza di linee sobrie e raffinate. Vediamo quindi alcune delle soluzioni illuministiche più apprezzate nel design d'interni contemporaneo.

 

illuminazione controsofitti cartongesso, strisce led, faretti ad incasso, lampadine dimmerabili e impianti led

L'importanza delle lampade Led

 

Una delle scelte più adottate nell'illuminazione domestica è l'installazione di un impianto a LED che vadano a sostituire le vecchie lampade/lampadine a incandescenza. Perché optare per i LED? Innanzitutto, per una questione estetica. Le lampadine LED sono dotate di una luce chiara e "pulita", completamente diversa rispetto alle lampadine a incandescenza, le quali presentano un colore giallastro e più scuro delle vecchie lampade. Una maggior lucentezza potrà evidenziare ancor più l'eleganza delle forme all'interno della propria abitazione, meglio di quanto potrebbe fare una lampada a incandescenza. E se non si è soddisfatti dell'eccessiva lucentezza, è possibile optare per lampade LED dimmerabili, caratterizzate dalla possibilità di regolare l'intensità della luce. Vediamo come gli impianti LED possono essere realizzati tenendo conto della conformazione geometrica degli ambienti.

 

L’illuminazione del controsoffitto in cartongesso

 

Per disporre gli impianti a LED nelle aree interessate è possibile affidarsi a professionisti quali designer d'ambienti o architetti. Esaminando il caso specifico dell'illuminazione di controsoffitti in cartongesso, un esempio potrebbe essere l'installazione di faretti tondi lungo un corridoio costituito per l'appunto dal cartongesso ribassato, il quale, a sua volta, presenterà sulla superficie superiore altri faretti che illumineranno l'ambiente dall'alto.

 

Tra i prodotti maggiormente apprezzati per l’illuminazione dei controsoffitti in cartongesso ci sono le strisce led, che grazie alla loro struttura flessibile sono in grado di seguire l’intero “percorso” della controsoffittatura, creando un’atmosfera molto elegante e ricercata.

 

A rendere più agevole l’installazione delle strisce, possono venirci in soccorso i profili led, barre rigide in alluminio che non solo proteggono la striscia (che viene posta al suo interno), ma assicurano un montaggio molto più accurato e preciso. I modelli a incasso sono ideali per l’illuminazione del contosoffitto.

 

 

Un altro esempio potrebbe riguardare l'installazione di pannelli LED a vista collocati lungo i controsoffitti, sia che i pannelli seguano l'intero andamento del controsoffitto stesso, sia che si interrompano per lasciare spazio all'illuminazione naturale. Altra soluzione potrebbe essere quella di installare fari LED in prossimità di singole sospensioni nei pressi del controsoffitto, così da conferire un'illuminazione completa all'intero ambiente, data l'altezza degli elementi. Nel caso dell'illuminazione di un locale commerciale, invece, sarà fondamentale illuminare con chiarezza i particolari delle aree da presentare al pubblico, per cui i pannelli LED dovranno essere collocati in bella mostra per rischiarare i dettagli più importanti.

 

Scrivi commento

Commenti: 0