intervista a barbara gulienetti

 

 

E’ la decoratrice più fantasiosa e creativa di Real Time! Di chi stiamo parlando? Ovvio, di Barbara Gulienetti, nota conduttrice del programma di successo “Paint your Life”.

 

 

Una grande professionista che sbarca in televisione dopo anni di esperienze entusiasmanti e formative che la portano a diventare una decoratrice ricercatissima. Una viaggiatrice, un’esploratrice che trae ispirazione da frammenti di vita e dalle tante sfaccettature fra le differenti culture. Le sue abilissime mani realizzano ciò che la sua mente sogna, crea, inventa.

 

 

Non potevamo non farle qualche domanda per prendere spunto dalla sua fantasia per arredare con gusto i nostri spazi ma anche per creare oggetti originali con le nostre stesse mani!

 

Hai partecipato a più programmi televisivi, in ognuno esprimevi la tua grandissima creatività e professionalità.. ma quale esperienza credi abbia maggiormente espresso te stessa?


È una domanda difficile . Quando ho iniziato Paint your Life non avevo mai fatto televisione in vita mia. È stato un percorso durante il quale ho imparato tantissimo sia dal punto di vista professionale che personale quindi probabilmente " me stessa " è verso la fine dell'apprendimento dalle parti di Paint on the road!


Da cosa consiglieresti di partire per diventare una decoratrice e quanto credi sia importante la fantasia in questo lavoro?


Per diventare una buona decoratrice bisogna avere una buona tecnica di base. Non è un mestiere che si improvvisa. Una cosa è dipingere un albero in casa propria, altro è affrontare un cantiere con tutti i problemi , inevitabili , che si pongono. Detto ciò penso che la fantasia sia molto importante e che non se ne possa fare a meno.


Hai viaggiato tanto per seguire svariati progetti diversi nel mondo, qual'è stato quello più significativo per te?
Il primo cantiere della mia vita che ho fatto a Londra. Ero terrorizzata , avevo 22 anni ed ho dovuto guadagnarmi la stima dagli operai del cantiere. Non è stato facile.


Oggi è tanto apprezzato lo stile Shabby Chic. Qual'è il tuo punto di vista?


Penso che come tutti gli stili debba avere una sua collocazione. Non immagino un mobile shabby in una casa iper moderna e cittadina mentre lo vedo perfetto per una casa al mare o in campagna.


Qualche consiglio per chi volesse cimentarsi nel realizzare qualche oggetto vintage/shabby?


Di seguire il mio tutorial sul blog!! www.comefareconbarbara.it

 

Qual'è la tecnica di decorazione che ti richiedono più spesso?
Esistono le mode anche in decorazione, anni di trompe l'oeil sono stati rimpiazzati da decorazioni geometriche , rimpiazzate a loro volta dalle patine ecc. Ultimamente ho fatto moltissime patine ad olio.


La curiosità è grande.. posso chiederti con che criterio e stile hai arredato la tua casa e quanto c'è di te?


A casa mia c'è tutto di me! Per me la casa è un nido dove tornare la sera, dove si riunisce la famiglia , dove arrivano gli amici. Penso che la casa debba riflettere , anzi fotocopiare , la persona che la abita! La mia è piena di mobili vintage recuperati in giro per il mondo , di modernariato  e ovviamente di caos creato dai figli , i loro amici ed il mio cane Bieco che lascia le sue palle ovunque!


Ti rivedremo in tv?  


Al momento sono molto concentrata sul blog che mi sta dando grandi soddisfazioni e sui cantieri , più in là vedremo.

 

Per maggiori info e tutorial:

http://www.comefareconbarbara.ithttp://www.barbaragulienetti.com

 

Gloria Gargano

Ufficio stampa

 

PEETER GAIANI - IL CARTONGESSO - SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RIMINI)